Giovanni Pozzoni

E' stato il primo atleta azzurro in assoluto a salire sul podio di un Campionato del Mondo Four-Cross - Un bronzo mondiale, il suo, che profuma di leggenda

Pozzoni

Il suo è un bronzo che profuma di leggenda. Un piazzamento che ha regalato una giornata più che memorabile per tutto il movimento della MTB italiano. Giovanni Pozzoni, classe 1996, è stato il primo atleta azzurro in assoluto a salire sul podio di un Campionato del Mondo Four-Cross. Una prova maiuscola, quasi incredibile, andata oltre ogni più rosea aspettativa. Un successo dalla carica emozionale ancora più elevata, perché conquistato in Italia, sulla pista di Commezzadura, in Val di Sole. "È andata benissimo, non pensavo di poter arrivare fino a qui - ha commentato raggiante Pozzoni con la medaglia di bronzo al collo -. Sono davvero felicissimo di questo terzo posto, non credo che potesse andare meglio di così".

Due anni fa mancò le semifinali per un soffio. Quest'anno invece è riuscito nell'impresa di arrivare a giocarsi un posto sul podio, che ha conquistato con grande caparbietà. Lo stesso Pozzoni - pluricampione italiano di specialità - nel 2013 aveva conquistato una medaglia d'argento al Campionato Europeo. Ma questo bronzo al Mondiale ha tutto un altro sapore e un significato speciale. Quest'anno è finalmente arrivato il risultato tanto ambito, e le lacrime hanno fatto fatica a farsi trattenere: e non c'è cosa più bella che piangere di gioia.

MEDAGLIA DI BRONZO

Campionato del Mondo 4X (Val di Sole)

Qui la sezione con tutti gli atleti premiati quest'anno.