Giorgia Bronzini

Una forza della natura. Una piccola, grande donna dalle prestazioni esplosive e dalla simpatia dirompente

Bronzini

Quando si è trovata a dover scegliere tra la propria passione ed un posto di lavoro fisso, con garanzie e tutele per il futuro, non ha avuto remore: Giorgia Bronzini ed il ciclismo, ormai, sono una cosa sola. E sono i risultati a dimostrarlo, parlano da soli: sono tanti, prestigiosi, e danno alla 34enne una credibilità di atleta a tutto tondo che pochi sportivi hanno. Due campionati del mondo su strada, due su pista, più due titoli europei (tra Juniores e U23). Un bottino talmente importante da far sembrare roba da poco l'ultimo straordinario argento su strada di Herning.

Ma Giorgia Bronzini è addirittura molto più di questo: è una forza della natura, una piccola, grande donna dalle prestazioni esplosive e dalla simpatia dirompente. Non si risparmia in consigli e idee, tanto da diventare una vera team leader quando queste parole significano riferimento e ispirazione. Le piace correre, ridere e... mangiare. Il suo rituale porta fortuna prima di un appuntamento importante? Fare il giro delle sagre di paese: "Cedere a qualche peccato di gola mi fa allentare la tensione, ma soprattutto ritrovare il sorriso, fondamentale per essere al top della condizione". E visti i risultati, come darle torto?

La prova in linea delle donne Elite al campionato continentale su strada

MEDAGLIA D'ARGENTO

Campionato Europeo Strada (Herning) - Prova in linea

Qui la sezione con tutti gli atleti premiati quest'anno.