Fabriano rende omaggio al ciclismo per i 150 anni dell'unità d'Italia

Proposte culturali

C 2 Foto 303975 Image

01/12/2011 - Fausto Coppi, Gino Bartali e Costante Girardengo sono i tre campioni che la Fabriano Boutique ha messo sulla copertina di una serie di quaderni che l’azienda ha dedicato al 150° anniversario dell’Unità d’Italia, scegliendo, tramite un sondaggio, i 150 italiani più rappresentativi della nostra storia

La Fabriano Boutique ha indetto qualche tempo fa un sondaggio per stilare una classifica dei 150 italiani più amati. E’ stato chiesto di citare solo i non viventi e di escludere i politici. Tale iniziativa è nata con l’obiettivo di celebrare il 150° anniversario dell’Unità di Italia, creando una serie di quaderni dedicati agli uomini e alle donne più amati del nostro Paese, che si siano distinti in diverse categorie, tra cui cultura, economia, cinema, musica, scienza, arte, padri fondatori, sport. Per quest’ultima categoria ritroviamo Primo Carnera per il pugilato, Riccardo Cassin ed Emilio Comici per l’alpinismo, Tazio Nuvolari tra i piloti e ben tre ciclisti, Gino Bartali, Fausto Coppi e Costante Girardengo. Questo a dimostrazione di quanto il ciclismo sia nel cuore degli italiani e segni in qualche modo le tappe della storia ufficiale come anche delle storie affettive della gente.
Così descrivono l'iniziativa alla Fabriano: “Ci si lamenta dell'Italia. Ci si lamenta degli italiani. A 150 anni dall'Unità ci è sembrato il caso di ricordarci delle cose buone che sono state fatte in questo secolo e mezzo. Le cose: cioè le donne e gli uomini che le hanno create, pensate, immaginate, scritte. Perchè a guardarsi indietro (o intorno) ci sono, sì, molte cose di cui lamentarsi, molte cose che ci fanno scuotere la testa: ma c'è anche molto di cui essere orgogliosi, molte buone ragioni per festeggiare. Noi ve ne diamo, per cominciare, 150”.

Per saperne di più, è possibile visitare il sito interent http://www.150italiani.it/index.php