Comunicato n.10/2016: Utilizzo motocicli nei Velodromi

SEGRETERIA GENERALE

COMUNICATO N. 10 del 22 febbraio 2016

PROBLEMATICHE ASSICURATIVE INERENTI L’UTILIZZO DEI MOTOCICLI NEI VELODROMI

In riferimento alle problematiche assicurative legate all’utilizzo dei motocicli nei velodromo per l’attività in pista, con deliberazione nr. 39 del 25 gennaio u.s. il C.F. ha così deliberato:

1.La tessera federale da allenatore su moto (MP) è l’unica che garantisce al conducente di un motociclo una copertura assicurativa contro infortuni e RCT durante le sessioni di gara o allenamento in pista.

2.I derny di proprietà della Federazione Ciclistica Italiana sono coperti da assicurazione RCT operante sia in gara che in allenamento.

3.Durante le sessioni di gara o allenamento in pista, la Federazione obbliga i conducenti di motocicli ad indossare il casco protettivo.

4.I mezzi utilizzati in pista anche se non utilizzati per uso stradale, qualora immatricolati, dovranno essere sottoposti come previsto dalle norme del Codice della Strada a periodica revisione, (4 anni dalla data di immatricolazione e successivamente ogni 2 anni), nel caso in cui non fossero immatricolati dovranno comunque essere dichiarati idonei all’uso in pista.

IL SEGRETARIO GENERALE

Maria Cristina Gabriotti