Bando di Gara - Realizzazione Velodromo - Aggiornamento: Comunicati 10-11

Immagine

COMUNICATO N. 11

Oggetto:

Affidamento della concessione della progettazione, costruzione e gestione di un velodromo di categoria 1 in Comune di Spresiano (TV) mediante project financing ai sensi dell’art. 153, comma 19, D.lgs. 163/2006

Si comunica che il Consiglio Federale nella riunione del 15 novembre 2016, ha nominato i componenti della Commissione di Aggiudicazione nelle persone di:

  • Dott. Paolo Cortesini Presidente
  • Prof. Gianfranco Antonio Vento Componente
  • Prof. Ing. Mario Maiolo Componente

La Commissione si riunirà in seduta pubblica il giorno 17 novembre 2016 alle ore 10,00 presso la sede federale in Roma – Stadio Olimpico – Curva Nord.

Roma, 15 novembre 2016

Il Responsabile del Procedimento

Dott.ssa Maria Cristina Gabriotti

COMUNICATO N. 10

Oggetto:
Affidamento della concessione della progettazione, costruzione e gestione di un velodromo di categoria 1 in Comune di Spresiano (TV) mediante project financing ai sensi dell’art. 153, comma 19, D.lgs. 163/2006

Si rende noto che in data odierna 14 novembre 2016 termine di presentazione delle domande di partecipazione alla gara in oggetto, alle ore 09.35 è pervenuta una sola offerta dalla Soc. PESSINA COSTRUZIONI S.p.A. di Milano.

Come precedentemente reso noto con comunicato n. 7, in data 15 novembre si riunirà in Roma il Consiglio Federale della FCI, che provvederà alla nomina dei componenti la commissione giudicatrice del Project Financing e che è stata fissata, quale prima data di riunione in seduta pubblica della commissione predetta, il giorno 17 novembre 2016, alle ore 10.00, presso la Federazione Ciclistica Italiana in Roma, Stadio Olimpico, Curva Nord.

Roma, 14 novembre 2016

Il Responsabile del Procedimento
Dott.ssa Maria Cristina Gabriotti


Oggetto: Affidamento della concessione della progettazione, costruzione e gestione di un velodromo di categoria 1 in Comune di Spresiano (TV) mediante project financing ai sensi dell’art. 153, comma 19, D.lgs. 163/2006

COMUNICATO N. 9

In vista della prossima scadenza del termine di presentazione delle domande di partecipazione alla gara al 14 novembre ore 13.00, si comunica che il giorno 12 novembre 2016 a causa dello svolgimento di un evento sportivi, gli Uffici Federali ubicati presso lo Stadio Olimpico – Curva Nord – saranno chiusi e nessun accesso sarò consentito a terzi.

Si rende, altresì, noto che a tal fine domenica 13 novembre 2016 dalle ore 10.00 gli Uffici Federali saranno aperti.

Roma, 9 novembre 2016

Il Responsabile del Procedimento
Dott.ssa Maria Cristina Gabriotti


Oggetto: Affidamento della concessione della progettazione, costruzione e gestione di un velodromo di categoria 1 in Comune di Spresiano (TV) mediante project financing ai sensi dell’art. 153, comma 19, D.lgs. 163/2006

COMUNICATO N. 8

Il RUP ai fini di garantire la celerità del procedimento e la regolarità degli adempimenti ricorda che i concorrenti, tramite il relativo portale dell’ANAC, devono ottenere il PASSOE, stamparlo ed inserirlo nella busta “documentazione amministrativa”e, inoltre, devono inserire nel portale i documenti a comprova del possesso dei requisiti.

A questo proposito, si evidenzia che ai sensi dell’art. 48 del d.lgs. 12 aprile 2006, n. 163, l’amministrazione aggiudicatrice procederà sia alla comprova dei requisiti tramite portale anac, sia alla trasmissione ai concorrenti di una formale richiesta documentale.

Detta richiesta avverrà nella fase iniziale della procedura di gara, terminata la prima seduta della commissione, e i concorrenti dovranno rispondere trasmettendo la documentazione richiesta entro i successivi dieci giorni. Verificati i requisiti, si procederà all’apertura delle offerte tecniche.

Il controllo sui requisiti ai sensi del citato art. 48 è riferito agli “ulteriori requisiti” economico finanziari e tecnico organizzativi di cui all’art. 10 del bando di gara, ovvero:

1. fatturato medio relativo alle attività svolte negli ultimi cinque anni antecedenti alla pubblicazione del bando non inferiore al dieci per cento dell’investimento previsto per l’intervento;

  1. capitale sociale non inferiore ad un ventesimo dell’investimento previsto per l’intervento;
  2. svolgimento negli ultimi cinque anni di servizi affini a quello previsto dall’intervento per un importo medio non inferiore al cinque per cento dell’investimento previsto per l’intervento;
  3. svolgimento negli ultimi cinque anni di almeno un servizio affine a quello previsto dall’intervento per un importo medio pari ad almeno il due per cento dell’investimento previsto dall’intervento

I concorrenti possono produrre la documentazione che ritengano più opportuna, si consigliano:

- Dichiarazioni Iva ultimi cinque anni

  • Modello Unico o modello dichiarazione dei redditi ultimi cinque anni
  • Fatture, contratti (o analoga documentazione) in copia conforme all'originale dei servizi affini a quello del bando negli ultimi cinque anni. La documentazione deve comprovare l’oggetto (le attività), gli importi, le date (periodo)
  • attestazione del capitale sociale (come depositato al registro delle imprese)

Roma, 7.11.2016

Il RUP
Dott.ssa Maria Cristina Gabriotti


COMUNICATO N. 7

Oggetto: Affidamento della concessione della progettazione, costruzione e gestione di un velodromo di categoria 1 in Comune di Spresiano (TV) mediante project financing ai sensi dell’art. 153, comma 19, D.lgs. 163/2006

Il RUP informa che in data 15.11.2016 si riunirà in Roma il Consiglio Federale della FCI che provvederà alla nomina dei componenti la commissione giudicatrice del project financing di cui in oggetto e che si prevede, quale prima data di riunione in seduta pubblica della commissione predetta, il giorno 17.11.2016, alle ore 10.00, presso la Federazione Ciclistica Italiana in Roma, Stadio Olimpico, Curva Nord.

Sarà cura del RUP procedere ad ogni ulteriore comunicazione successiva.

Roma, 4 novembre 2016

Il RUP
Dott.ssa Maria Cristina Gabriotti


COMUNICATO 6

Il Responsabile del Procedimento,

Viste le istanze di proroga del termine per la presentazione delle offerte presentate dalla Pessina Costruzioni spa, dalla CLEA S.C. e dalla Intercantieri Vittadello spa;

Atteso che alla data odierna non sono state presentate offerte da altri concorrenti né dallo stesso promotore;

Rilevato che è interesse della Stazione appaltante garantire la più ampia partecipazione alla procedura di gara, attese la finalità e rilevanza pubblica dell’opera da realizzare;

Ritenuto che le richieste di proroga non determinano alcun aggravio di spese a carico della Stazione appaltante;

Ritenute, pertanto, fondate le richieste di differimento del termine di presentazione delle offerte,

In accoglimento delle istanze

Differisce il termine di presentazione delle offerte al 14 novembre 2016 ore 13.00

Roma, 9 settembre 2016

Il Responsabile del Procedimento
Il Segretario Generale
Dott.ssa Maria Cristina Gabriotti


COMUNICATO 5

Il RUP informa che in data 14.07.2016 è stato registrato dalla Corte dei Conti al n. 1-foglio n. 1919 il decreto del 20.6.2016 di approvazione dell’accordo di programma tra il DARAS (Dipartimento per gli Affari Regionali, le Autonomie e lo Sport) della Presidenza del Consiglio e la Federazione Ciclistica Italiana per la realizzazione di un velodromo in provincia di Treviso.

Si pubblica il testo dell’accordo di programma nonché il decreto del Capo Dipartimento del DARAS – Presidenza del Consiglio dei Ministri con attergato il visto di registrazione.

Roma, 26 luglio 2016

Il Responsabile del Procedimento
Il Segretario Generale
Dott.ssa Maria Cristina Gabriotti



COMUNICATO 4

Il Responsabile del Procedimento, con riferimento alla richiesta di proroga del termine per la presentazione dell'offerta formulata dalla Proponente Pool Engineering s.r.l.;

Rilevato che allo stato non è pervenuta alcuna comunicazione in ordine alla registrazione dell’Accordo di Programma;

Ritenuta fondata la richiesta di differimento del termine di presentazione delle offerte,

In accoglimento dell’istanza

DISPONE

il differimento del termine di presentazione delle domande di partecipazione alla gara al 15 settembre 2016 ore 13.00.

Roma, 8 luglio 2016

Il Responsabile del Procedimento
Il Segretario Generale
Dott.ssa Maria Cristina Gabriotti




COMUNICATO 3
Oggetto: Nuovo Accordo di Programma.

Si comunica che la Federazione Ciclistica Italiana e la Presidenza del Coniglio dei Ministri – Dipartimento per gli Affari Regionali, le Autonomie e lo Sport, in data 20.06.2016, hanno sottoscritto un nuovo Accordo di Programma che va integralmente a sostituire quello già pubblicato.

Il RUP
Maria Cristina Gabriotti




COMUNICATO 2

Il Responsabile del Procedimento, con riferimento alla richiesta di proroga del termine per la presentazione dell'offerta formulata dalla Proponente Pool Engineering s.r.l.,

valutate le richieste di chiarimenti formulate nell’ambito della procedura, la portata delle stesse e la eventuale loro incidenza sulla tipologia di proposta da presentare da parte dei concorrenti,

tenuto altresì conto delle modifiche dell'Accordo di Programma e del fatto che non si è ancora definito l'iter per l'esecutività dello stesso,

valutando infine l'interesse pubblico di favorire la maggiore partecipazione possibile alla procedura di gara,

DISPONE

una proroga di giorni 20 (venti) del termine di presentazione delle domande di partecipazione alla gara, termine già fissato all’art. 11 del Bando-Disciplinare di Gara nella data del 30 giugno 2016.

Con successiva comunicazione sarà indicata la data nella quale la nominanda Commissione procederà all’apertura del plico e della busta contenente la documentazione amministrativa.

Roma 24 giugno 2016

Il Responsabile del Procedimento

Il Segretario Generale

Dott.ssa Maria Cristina Gabriotti





COMUNICATO 1
Oggetto: Nuovo Accordo di Programma.

Si comunica che la Federazione Ciclistica Italiana e la Presidenza del Coniglio dei Ministri – Dipartimento per gli Affari Regionali, le Autonomie e lo Sport, in data 27.5.2016, hanno sottoscritto un nuovo Accordo di Programma che va integralmente a sostituire quello già pubblicato.

Il RUP
Maria Cristina Gabriotti





Di seguito la documentazione del bando di gara per la realizzazione di un velodromo