Alice Maria Arzuffi

Quando corre non sta mai solo partecipando, e si vede dagli occhi

Arzuffi

In un'intervista, una volta Alice Maria Arzuffi ha detto di avere gli "occhi della tigre". Che significa? Che Alice quando corre, non sta solo partecipando. Non si accontenta, corre per vincere. Ed è per questo che in bacheca ha collezionato così tante medaglie. L'ultima a Tabor, nei campionati europei di ciclocross: un bronzo conquistato lottando fino all'ultimo, senza arrendersi mai. "Credo che nello sport un atleta debba imparare a non accontentarsi mai delle vittorie, dirigere il suo sguardo al futuro, e cercare nuovi obiettivi e nuovi stimoli". Ed è quello che fa ogni giorno.

MEDAGLIA DI BRONZO

Campionato Europeo Ciclocross (Tabor)

Qui la sezione con tutti gli atleti premiati quest'anno.