15 Maggio Mag 2018 1020 7 days ago

Gran Fondo del Centenario, sabato la presentazione

Valida quale prova dell’Alè Challenge, il 3 giugno assegnerà i titoli italiani medio fondo Master e Women

Centenario Granfondo2018

Montebelluna (TV) - La sala consigliare del Comune di Montebelluna ospiterà sabato 19 maggio la presentazione ufficiale della Gran Fondo del Centenario in programma domenica 3 giugno e che festeggia la quinta edizione.

L’appuntamento, preparato dal Gruppo Sportivo Olang diretto da Angelo Pasqualin con la collaborazione dell’amministrazione comunale guidata dal prof. Marzio Favero, è stato programmato per le ore 10.30. Padrino della manifestazione, che da sempre richiama a Montebelluna migliaia di specialisti del settore, sarà l’ex professionista Mario Beccia che è anche presidente dell’Associazione Glorie del Ciclismo Triveneto. Beccia, infatti, iniziò a pedalare a Montebelluna difendendo i colori del Veloce Club Montebelluna.

La Gran Fondo del Centenario, che da quest'anno è entrata a far parte del prestigioso circuito Alè Challenge composto da dieci prove, sarà valida per il Campionato Italiano di Medio Fondo Women e Master.

Durante l’incontro sarà svelato il percorso che è stato rinnovato per quanto riguarda la collocazione territoriale e che per la prima volta interesserà uno dei templi particolarmente cari ai ciclisti, il Monte Grappa. Frattanto continuano a giungere a pieno ritmo le iscrizioni che stanno gratificando il presidentissimo Angelo Pasqualin e i suoi validi collaboratori.

I preparativi per la 5^ edizione della Gran Fondo del Centenario stanno proseguendo con regolarità e per l’occasione sono state definite le attività collaterali che affiancheranno il grande evento. Iniziative che sono state preparate per intrattenere e coinvolgere il pubblico nell’attesa dell’arrivo dei corridori. Per edizione 2018, che coincide con il centenario dalla fine della Grande Guerra, gli organizzatori hanno realizzato una maglia speciale commemorativa che sarà consegnata a tutti i partecipanti.

"Sarà certamente un’edizione speciale - ha ricordato il presidente del Gruppo Sportivo Olang - grazie anche alla disponibilità di tanti amici e alle molteplici attività collaterali che sono state predisposte”.

Francesco Coppola