31 Marzo Mar 2018 1049 24 days ago

Il premio “Pegaso per lo Sport” a Ivano Fanini

Una vita tra lavoro e ciclismo – Giovedì 5 aprile la consegna

Ivano Fanini

Firenze - Come ex corridore non ha fatto molto, ma occorre dire che Ivano Fanini per il resto, ha dato tantissimo al ciclismo al quale è da sempre legato. Fondò il primo gruppo professionistico nel 1984, ed ancora oggi il Team Fanini è il più longevo in attività a livello mondiale.

Nel 1989 un’altra significativa fondazione quella del Team Amore & Vita, presentandolo in Vaticano, con lo scopo di valorizzare attraverso lo sport, certi valori e ideali. In tutti questi anni Ivano Fanini hanno colto con la sua squadra migliaia di vittorie in tutti i paesi del mondo tra cui titoli mondiali, nazionali, tappe al Giro d'Italia.

Nella sua carriera Ivano Fanini è stato considerato il personaggio simbolo della lotta al doping nel ciclismo, primo presidente di società ad avere il coraggio di uscire dall'omertà e parlare a viso aperto di un argomento difficile e scomodo come il doping; era il 1996. Da allora le sue denunce si sono moltiplicate e Ivano mai si è tirato indietro in questa battaglia.

Molti i premi ricevuti per il ciclismo dove ha tagliato già il traguardo delle nozze d’oro, e per il lavoro. Ora questo ulteriore riconoscimento della Regione Toscana in occasione del “Pegaso per lo Sport” giovedì prossimo 5 aprile alle ore 16, presso il Teatro della Compagnia (ex cinema Modernissimo) in via Cavour a Firenze.

Antonio Mannori