13 Febbraio Feb 2018 1023 3 months ago

Presentato il 2018 della Maltinti Banca Cambiano

La formazione di Empoli è considerata fra le più forti in campo regionale e sarà guidata ancora dal direttore sportivo Leonardo Scarselli

Maltinti Banca Cambiano Sul Palco

EMPOLI - La Maltinti Banca Cambiano è una delle squadre dilettanti che ha cambiato di meno per la stagione che si aprirà sabato 24 febbraio con la 31^ edizione della Firenze-Empoli, che costituisce anche il primo impegno organizzativo per la stessa società empolese. Dei 12 atleti a disposizione dello staff tecnico 9 infatti sono i riconfermati. Un segnale di rinnovata fiducia verso di loro da parte del sodalizio empolese ed un motivo in più per i corridori a ripagare la stima riposta in loro dal presidente Renzo Maltinti e dall’intera società al suo 41° anno di attività nei dilettanti. Quest’anno la cerimonia di presentazione al teatro “Il Momento” nel centro storico di Empoli, presenti tra gli altri il sindaco di Empoli Brenda Barnini, il presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani, della Banca Cambiano Paolo Regini e del Comitato Toscano di ciclismo Giacomo Bacci. La Maltinti Banca Cambiano ha riconfermato Samuele Della Pina, David Italiani, Klidi Jaku, Rudy Kopshti, Filippo Mori, Nicolas Nesi, Luigi Pietrini, Alfonso Piselli e Nicola Valacchi. I nuovi arrivati sono il ligure Marco Murgano dalla Viris Maserati, il ventenne australiano Callum Pirs e l’unico debuttante in categoria della squadra interamente under 23, il pratese Andrea Innocenti, miglior juniores nazionale nel 2017 con al suo attivo 8 vittorie tra le quali il Giro della Lunigiana. Una squadra compatta ed equilibrata sotto l’aspetto tecnico, dove non mancano i velocisti, così come chi va forte in salita ed a cronometro.

La formazione di Empoli è considerata fra le più forti in campo regionale e sarà guidata ancora dal direttore sportivo Leonardo Scarselli che ha l’entusiasmo di un giovanissimo, la competenza professionale ed una grande fiducia in quello che potrà esprimere la squadra. In sintonia con il locale scelto per la presentazione potrebbe essere davvero “Il Momento” della Maltinti che ha tra i suoi obbiettivi primari la partecipazione al Giro d’Italia under 23. Tra le novità anche l’accordo siglato nelle settimane scorse con la Vini Fantini Nippo-Europa Ovini della quale la Maltinti Banca Cambiano si può considerare una società satellite impegnata a valorizzare i propri atleti per l’eventuale passaggio nei professionisti. Resta da ricordare infine che oltre alla Firenze-Empoli gara di apertura della stagione con ritrovo e partenza al Piazzale Michelangelo e via ufficiale da Galluzzo, la Maltinti Lampadari organizzerà il Gp Città di Empoli nel mese di maggio, il Gp Città di Vinci a luglio, la tradizionale gara in agosto a Gambassi Terme, oltre alla collaborazione per l’allestimento del Gp Città di Pontedera con partenza da Acciaiolo ed arrivo a Pontedera il 7 aprile.

ANTONIO MANNORI