11 Gennaio Gen 2018 1901 8 days ago

I team toscani al via nel 2018

U.C.Pistoiese St.Rich, Gragnano Sporting Club, Team Sestese Etruria Amore&Vita

Finocchio Conforti Capati

Pistoia - Diverse le novità dell’U.C. Pistoiese per la stagione 2018, annunciate dal suo team manager, l’appassionato Andrea Panconi. La prima è che la società di Pistoia (nata nel 1930) è quella a livello regionale, che avrà il maggior numero (20) di dilettanti élite under, con soli 5 atleti riconfermati, mentre tra i nuovi arrivati ben sei sono al loro debutto come under 23 in quanto provenienti dalla categoria juniores.

C’è poi uno sponsor nuovo per l’U.C. Pistoiese 2018, si tratta dell’azienda di abbigliamento personalizzato St.Rich, marchio nato dall’idea del pistoiese Cristian Pucci, già designer per prestigiose aziende leader del settore dell’abbigliamento sportivo e figlio d’arte (il padre Varo è un altro noto personaggio nel ciclismo a tutti i livelli), mentre cambia anche il corridore straniero della formazione che sarà il norvegese Erik Solem.

Gradito il ritorno nelle file della Pistoiese di Alessio Finocchi (nella foto a sinistra), dopo la stagione 2017 nelle file del Team Snep Focus. A Pistoia ricordano sempre con piacere la bella vittoria per distacco nel 2016 di Alessio, ottenuta nella gara nazionale di Corsanico.

Un salto di qualità per un team che merita di raggiungere risultati importanti per l’opera appassionata di Panconi e del suo staff. Il debutto della squadra pistoiese, sabato 24 febbraio nella classica Firenze-Empoli; direttori sportivi saranno Pietro Cesari e Andrea Meli, gli accompagnatori Filadoro Jari e Leonardo Panconi.

LA SQUADRA: Lorenzo Ratto, Ignazio Longo, Giacomo Lucia, Dario Bellini, Giacomo Deiana (tutti riconfermati). I nuovi Leonardo Aposti, Diego Bartolucci, Gabriele Giachetti, Alberto Orlandi, Aldo Toschi, Matteo e Lorenzo Grandi, Matteo Gerbaudo, Alessio Finocchi, Nicola Parenti, Samuele Reggidori, Federico Mari, Ivano Pilato. Pietro Bellomo, ed il norvegese Erik Solem.

Gragnano (LU) - Uno dietro l’altro sono già 25 anni di presenza nel ciclismo dilettanti per la Gragnano Sporting Club. Stagione dunque delle nozze d’argento per la società lucchese del presidente Carlo Palandri, quella che si aprirà nell’ultimo sabato di febbraio.

“Ci siamo anche quest’anno – dice il presidente – nonostante le difficoltà nel reperire gli sponsor che sono ormai mosche bianche nel ciclismo. Per fortuna qualche amico e collaboratore ce l’abbiamo ancora e quindi cercheremo di fare del nostro meglio. Abbiamo riconfermato piena fiducia al direttore sportivo Marcello Massini, e non poteva essere diversamente per le sue capacità e professionalità. Fiducia anche ad altri addetti ai lavori e quindi pronti ad iniziare la 25^ stagione”.

Dodici i corridori del team con tante novità in quanto ci sono solo due riconferme dell’organico 2017, quelle di Matteo Conforti (nella foto al centro) e Leoni, che saranno al quarto ed ultimo anno come under 23. Tre gli élite, il siciliano ed ex campione toscano under 23, Longhitano che arriva dalla Maltinti Banca Cambiano, il suo conregionale Fiorelli ed il pratese Bellini.

Ci sono poi due atleti alla loro seconda stagione in categoria, Maglio e Botti e cinque debuttanti tra i quali il sud-africano di Città del Capo Devin Patrick Shortt. Gli altri quattro neo under 23 sono i duje liguri Michelucci e Dova, ed il tandem umbro formato da Cocchioni e Asllani.

Una squadra ben assortita che il direttore sportivo pisano Marcello Massini saprà guidare dall’alto della sua esperienza maturata in tanti anni trascorso in ammiraglia. La Gragnano Sporting Club avrà anche quest’anno le bici della Vecktor, mentre l’abbigliamento è firmato dal Maglificio Natali.

LA SQUADRA: Matteo Conforti, Patrizio Leoni, Devin Patrick Shortt, Claudio Longhitano, Bruno Asllani, Nicola Cocchioni, Dennis Dova, Alessandro Michelucci, Michele Maglio, Yuri Botti, Filippo Fiorelli, Daniele Bellini.

Signa (FI) - In attesa di poter tesserare un corridore russo, che sarà il decimo della formazione per il 2018, il Team Sestese Etruria-Amore e Vita con sede a Signa, ha annunciato l’organico della squadra per la nuova stagione agonistica.

“La riconferma di cinque atleti con buona esperienza e l’arrivo di altrettanti corridori tra i quali il laziale Capati, neo campione toscano di ciclocross, ma spesso bravo anche su strada – afferma il direttore sportivo Gianluigi Parenti – ci offre buone garanzie per la nuova annata. Siamo fiduciosi e attendiamo con interesse anche l’atleta russo per completare la squadra”.

Dei nove corridori a disposizione, cinque sono élite e quattro under 23; quest’ultimi debutteranno il 24 febbraio nella Firenze-Empoli. La Sestese Etruria si avvale anche quest’anno della collaborazione di alcuni importanti sponsor, come Alessi Pelletterie, grazie al suo appassionato titolare Roberto Alessi, la ditta A.Setti, il Ristorante Gli Alberi dei fratelli Becheroni.

Importante anche la collaborazione garantita dal team professionistico Amore e Vita grazie a Ivano e Christian Fanini, con la preziosa collaborazione garantita da Alessandro Scarselli per conto del Team Etruria di San Miniato. Oltre al direttore sportivo Gianluigi Parenti, nel ruolo di collaboratore entra nello staff tecnico l’ex corridore Andrea Del Nista.

LA SQUADRA: Simone Cerio, Andrea Dagostino, Andrea Meucci, Alessandro Rugi, Alfredo Rutili (tutti riconfermati). I nuovi sono Giorgio Cappelli, Michael Capati (nella foto a destra), Luca Quattrini, Lorenzo Nenci, in attesa del corridore russo che completerà l’organico.

Antonio Mannori