13 Ottobre Ott 2017 1028 10 days ago

Museo del Ghisallo, omaggio a Magni e Bartali

Sabato 14 alle ore 16,30, in occasione degli 11 anni di vita, saranno inaugurati due busti dedicati ai due grandi ciclisti. Seguirà la presentazione del libro "L'ultimo Patron" di Gianni Torriani, figlio dell'indimenticabile direttore della corsa rosa.

Magni Giro2

Domani al Museo del Ciclismo del Ghisallo, in occasione della celebrazione degli 11 anni di vita, saranno inaugurate due opere dello scultore Franco Zazzeri dedicate a Fiorenzo Magni e Gino Bartali. Alle 16,30 è previsto il taglio del nastro e lo svelamento delle due teste bronzee, realizzate dalle fonderie Artistica Mapelli di Cesate e Geccherle di Milano, e che, per ragioni di spazio, saranno momentaneamente posizionati all’interno del Museo, in attesa di trovare una collocazione esterna: “Servirebbe una sistemazione complessiva dell'area, in particolare del Belvedere per poi collocare le opere” spiega Antonio Molteni presidente del Museo. Alla cerimonia saranno presenti le figlie di Magni e il nipote di Bartali. Per quanto riguarda il “Leone delle Fiandre” si tratta di un tributo “dovuto”, non solo per l’importanza che lo stesso ha ricoperto nella storia del nostro sport, ma anche perché è stato tra i creatori del Museo e fino ad ora a Magreglio non c’era nulla in suo ricordo.

Abbiamo un progetto per creare una "Hall of Fame" al Ghisallo – ha concluso il sindaco di Magreglio Danilo Bianchi - e spazi anche per i busti ma servono finanziamenti sovracomunali che stiamo cercando”.

Dopo lo svelamento dei busti ci sarà la presentazione del libro "L'ultimo Patron" (Ancora Editrice) con l'autore Gianni Torriani, figlio dell'indimenticabile direttore del Giro.