2 Ottobre Ott 2017 1125 21 days ago

Fratelli di Sport, per un Manifesto dello Sport e dell'integrazione

E’ partita la campagna di sensibilizzazione rivolta a Società e dirigenti sportivi al fine di promuovere una maggiore consapevolezza dell'importante ruolo svolto dallo sport come strumento di integrazione, in campo e fuori

Schermata 2017 10 02 Alle 11

Anche quest'anno è in via di realizzazione l'Accordo di programma tra il CONI e il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali in materia di integrazione sociale dei migranti attraverso lo sport.

Il programma di attività del 2017, dopo una campagna educativa nelle scuole primarie, prosegue nell'ambito dell'associazionismo sportivo con una campagna di sensibilizzazione "Fratelli di Sport" rivolta a tutti i dirigenti, gli operatori e gli allenatori delle associazioni e società sportive.

La campagna prevede la diffusione di materiali informativi, digitali e cartacei, per promuovere l'adesione ai Principi del "Manifesto dello Sport e dell'integrazione" ed una "call" a cui sono invitate a partecipare le ASD/SSD, come riportato anche nel documento allegato.

La campagna di sensibilizzazione Fratelli di Sport è rivolta al mondo dell'associazionismo sportivo – in particolare alle figure dei dirigenti e degli allenatori - al fine di diffondere i Principi del "Manifesto dello Sport e dell'Integrazione" e promuovere una maggiore consapevolezza dell'importante ruolo svolto dallo sport come strumento di integrazione, in campo e fuori. La campagna è realizzata nell'ambito dell'Accordo di programma tra il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e il CONI per la promozione delle politiche di integrazione attraverso lo sport.

In continuità con il programma di attività degli anni precedenti, la campagna intende perseguire i seguenti obiettivi:

1) promuovere l'adesione ai Principi del "Manifesto dello Sport e dell'integrazione", con particolare attenzione ai valori dell'inclusione e del fair play, attraverso il supporto di strumenti e materiali di lavoro contenuti in un kit dedicato;

2) promuovere e favorire l'uso concreto e continuativo di tali strumenti da parte delle associazioni/società, sostenendole e incentivandole a mettere in pratica le iniziative proposte dalla campagna;

3) sensibilizzare i dirigenti, gli operatori, gli allenatori sui temi correlati alle problematiche migratorie e aiutarli a risolvere le situazioni che emergono nello svolgimento quotidiano dell'attività sportiva, anche al fine di facilitare l'accesso alla pratica sportiva nel rispetto delle pari opportunità di genere.

La campagna ha previsto la realizzazione di materiali informativi e strumenti a disposizione delle associazioni/società sportive. Il kit di materiali - scaricabile in versione digitale, gratuitamente, dal sito di progetto www.fratellidisport.it - è composto da:

• Guida per gli istruttori delle società sportive: da distribuire agli istruttori, è uno strumento di consultazione che riporta anche esempi pratici di attività da realizzare;

• Manifesto: brochure esplicativa dei Principi del Manifesto dello Sport e dell'Integrazione, contiene delle linee guida sul tema, pensate per il mondo sportivo;

• Poster: da appendere nella bacheca di ogni impianto sportivo, illustra le regole per essere "Fratelli di Sport";

• Informativa per i genitori "Educhiamoli insieme", da proporre alle famiglie all'atto dell'iscrizione dei ragazzi all'associazione/società sportiva, per condividere con loro l'approccio ed il percorso educativo di "Fratelli di Sport".

In particolare, la Guida per gli istruttori delle società sportive - grazie agli spunti offerti dal Comitato Tecnico Scientifico del progetto e dalle esperienze raccolte negli anni attraverso la mappatura delle Buone Pratiche di Sport e Integrazione - vuole fornire approfondimenti e proposte di attività concrete per l'adozione di passi virtuosi, dentro e fuori dal campo di gioco.

Per eventuali dubbi e quesiti, le associazioni/società sono invitate a scrivere a: sport.integrazione@coni.it

Collegato alla campagna è previsto un contest "Fratelli di sport" a cui possono partecipare tutte le associazioni/società che, sulla base dei suggerimenti della campagna e dei contenuti del kit, avranno concretizzato significativi momenti di integrazione raccontati attraverso un video.

Tutti i dettagli nel regolamento scaricabili dal sito www.fratellidisport.it