16 Aprile Apr 2017 1918 7 months ago

Amstel donne: Trionfa Van der Breggen, quinta Longo Borghini

L’olimpionica di Rio esalta il suo pubblico, sul podio Deignan e Niewiadoma, bella prova di Elisa, che risale al terzo posto del World Tour UCI

Amsteldonne16aprile2017

Erg & Terblijt (OLA) (16/4) – Ancora una prestazione eccellente di Elisa Longo Borghini nel Women’s World Tour. L’azzurra in forza al team Wiggle High5 è stata protagonista della fase finale dell’Amstel Gold Race femminile. Ha tentato la fuga con la polacca Katarzyna Niewiadoma (WM3 Energi) e la britannica Lizzie Deignan (Boels Dolmans), lanciata avanti dalla sua capitana Anna Van der Breggen per scaricare il peso dell’inseguimento sulle altre squadre.

La strategia della padrona di casa ha funzionato alla perfezione. Quando l’olimpionica e campionessa europea è partita al contrattacco sull’ultima salita del Cauberg ha avuto gioco facile. Ha ripreso e superato di slancio le tre fuggitive, con la Deignan pronta a spezzare i cambi del gruppetto formato da Neiwiadoma, Van Vleuten e Longo Borghini.

Nonostante gli sforzi era ormai impossibile tarpare le ali della Van der Breggen che, esaltata dal pubblico di casa, è andata a prendersi un altro prestigioso alloro in perfetta solitudine. La Deignan ha completato il capolavoro della Boels Dolman vincendo la volata per il secondo posto a 55” dalla vincitrice davanti a Niewiadoma, terza sul podio, Van Vleuten e Longo Borghini. Sesta la leader di Coppa Coryn Rivera a 1’02”, che ha comunque limitato i danni e conservato lo scettro dello Challenge UCI dove Elisa sale dal quarto al terzo posto grazie al suo piazzamento (nella foto Sportfoto.nl, l’arrivo).

ORDINE D’ARRIVO

1 Anna Van Der Breggen (Ola, Boels Dolmans Cyclingteam) 3:15:57
2 Elizabeth Deignan (GBr, Boels Dolmans Cyclingteam) a 55”
3 Katarzyna Niewiadoma (Pol, WM3 Pro Cycling)
3 Annemiek Van Vleuten (Ola, Orica Scott Women)
5 Elisa Longo Borghini (Ita, Wiggle High5)
6 Coryn Rivera (USA, Team Sunweb Women) a 1’02”
7 Amy Pieters (Ola, Boels Dolmans Cyclingteam) a 1’51”
8 Pauline Ferrand-Prevot (Fra, Canyon SRAM Racing)
9 Ashleigh Moolman-Pasio (RSA, Cervelo Bigla Pro Cycling Team)
10 Ellen Van Dijk (Ola, Team Sunweb Women).

Piazzamento delle altre italiane: 21. Arianna Fidanza a 3’36”; 24. Anna Zita Maria Striker st; 34. Rossella Ratto st; 37. Soraya Paladin st; 55. Tatiana Guderzo a 4’38”; 56. Mata Bastianelli a 5’39”; 57. Elena Cecchini st; 68. Alice Maria Arzuffi a 11’47”; 71. Ilaria Sanguineti st.