21 Marzo Mar 2017 1259 3 months ago

U.C. Mirano pronta a ripetere una grande stagione

Con le squadre allievi, esordienti, giovanissimi e cicloturisti si avvia verso il mezzo secolo di attività

Miranoallievi2017

Mirano (VE) (19/3) - L'Unione Ciclistica Mirano si appresta a vivere una nuova ed interessante stagione con i suoi 30 giovani atleti. La compagine, che esordirà il 26 marzo prossimo a Vittorio Veneto (Treviso) nella 47^ Medaglia d'Oro Val Lapisina, è stata presentata domenica mattina nel Teatro di Villa Belvedere, a Mirano (Venezia) al cospetto dei dirigenti della Federazione Ciclistica Italiana, del sindaco e dell'assessore allo sport del Comune di Mirano. A presentare le quattro squadre, i loro tecnici, dirigenti e gli sponsor il presidente del club bianconero Paolo Mario Bustreo (nelle foto, dall'alto in basso: la squadra allievi, la squadra esordienti, la squadra giovanissimi. In basso, a sx: Bustreo e Bassanello, a dx: i Ds Sandro e Marino Bettuolo).

"Sono fortunato perché affiancato da tante brave persone che hanno tanta voglia di fare e a cui sta particolarmente a cuore la crescita dei ragazzi - ha osservato il responsabile del club - . Lo abbiamo constatato in occasione del primo ritiro della squadra svoltosi sulle rive del lago di Garda dove tutti si sono aiutati l'uno con l'altro". La compagine di Mirano, che nel 2018 festeggerà i 50 anni di attività, anche se molto rinnovata, è pronta ad affrontare un'intensissima annata legata all'attività su strada e su pista, con la ferma intenzione di riappropriarsi delle numerose affermazioni centrate l'anno scorso.

Miranoesordienti2017

A portare il saluto dell'Amministrazione Comunale la sindaca, Maria Rosa Pavanello, che ha evidenziato l'importanza dell'evento preparato proprio nel giorno della Festa dei Papà. "Quei papà - ha detto la prima cittadina di Mirano - che hanno trasmesso ai loro ragazzi la passione per il ciclismo e seguono il loro percorso di crescita. La vostra è una società che prepara le donne e gli uomini di domani con sani principi".

A ringraziare l'Uc Mirano per il grande contributo offerto alla promozione del ciclismo il presidente della Federciclismo del Veneto, Igino Michieletto. "Anche se appartengo una società consorella - ha detto - sono da sempre un grande amico dell'Uc Mirano e non ho dimenticato che mio figlio negli anni scorsi ha indossato proprio la vostra casacca bianconera. Vi ringrazio per le soddisfazioni che continuate a regalarci e auguro un grande in bocca al lupo".

Auguri anche dall'ex presidente nazionale e del Veneto, Raffaele Carlesso e dal consigliere del Comitato Provinciale di Venezia e responsabile della Commissione veneta Direttori di Corsa, Paolo Bassanello. E' toccato quindi ai direttori sportivi Marino e Sandro Bettuolo, Otello e Nicola Pennazato, Lauro Andreella, Oscar Giacomello, Emilio Favaretto, Luigi Zampieri, Francesco Marchetti, Laura Santi, Giorgio Toschetti e Fabrizio Salviato presentare i componenti delle 4 squadre. A salutare i ragazzi e ad esortarli a divertirsi con lo sport che "ha l'importante funzione di integrazione e salute", l'ex calciatore e atleta paralimpico Pietro Martire, colpito da lesione midollare.

Miranogiovanissimi2017

La compagine bianconera, che utilizza le biciclette preparate da Kuota e indossa l'abbigliamento realizzato dalla Giesse di Simone Fraccaro, può contare su un gruppo di amici sponsor per la maggior parte genitori degli atleti. Tra loro l'Impresa Edile Mario Toniolo, lo Studio Associato Bustreo, la Linova Impianti di Sandro Chinellato, l'Impresa Edile di Luigi Zampieri, il Ristorante "Il Burchiello" di Giuseppe Carraro, le Ambientazioni Carraro di Ugo Marcolongo, la GiesseGi di Simone Fraccaro, di Maurizio Simionato, la Enne&B Srl, la Neptune Srl, l'Idrodinamica Srl e l'Amico Plinio.

Francesco Coppola

Mirano2017

LE SQUADRE

ALLIEVI (10): Riccardo Agostini, Thomas Bellio, Gabriele Checchin, Nicola Chiarentin, Francesco Chiorboli, Alessandro Donò, Denis Franceschini, Mattia Garzara, Marco Munarin ed Alberto Negro. Direttori Sportivi: Marino Bettuolo, Otello Pennazato, Lauro Andreella e Nicola Pennazato.

ESORDIENTI PRIMO E SECONDO ANNO (13): Riccardo Baldan, Alessandro Bianco, Manuel Cabrele, Giacomo Cadore, Mattia Calzavara, Sebastiano Carraro, Alessio Delle Vedove, Giulio Galardi, Samuele Mion, Andrea Venturini, Andrea Zampieri, Enrico Zanetti e Daniele Zanta. Direttori Sportivi: Sandro Bettuolo, Oscar Giacomello ed Emilio Favaretto.

GIOVANISSIMI (7): Erik Baracco, Beatrice Beda, Filippo Beda, Gian Marco Chiarello, Damiano Manzoni, Daniele Piva ed Eros Sporzon. Direttori Sportivi: Luigi Zampieri, Francesco Marchetti, Laura Santi e Giorgio Toschetti. Accompagnatore: Gianfranco Cazzin.

DIRETTIVO: Paolo Mario Bustreo (presidente); Marino Toniolo (vicepresidente); Gianfranco Cazzin (segretario); Gianni Gallo (cassiere); Attilio Benfatto ed Italo Bevilacqua (consiglieri); Giorgio Manera (direttore di corsa); Sandro e Marino Bettuolo (coordinatori del settore tecnico); Fabrizio Salviato (capogruppo cicloturisti); Nicola Peennazato (rapporti con la Federazione).