26 Novembre Nov 2016 1314 12 days ago

CDM CICLOCROSS: Bertolini sfiora il podio a Zeven

L’azzurro cede il terzo posto in volata con Hermans, vince l’olandese Nieuwenhuts che ora guida la classifica u23 davanti all’italiano – Nella gara juniores vince il belga Jelle Camps, Filippo Fontana è 16°

Cdmzeven

Zeven (GER) (26/11) – Nella prova di Coppa del Mondo Ciclocross disputata oggi a Zeven, in Germania, Gioele Bertolini sfiora il terzo gradino del podio nella gara under 23 superato in volata dal belga Quinten Hermans. L’azzurro ha difeso con i denti la maglia di leader conquistata nella prima prova di Valkenburg, ma ha dovuto cederla all’olandese Joris Nieuwenhuts, che vince a Zeven con 20” di vantaggio sul belga Eli Iserbyt. A 30” si si sono disputati la terza piazza Hermans e Bertolini, classificandosi nell’ordine.

Nei primi venti gli altri due azzurri: Nadir Colledani 14° a 1’40”, Jakob Dorigoni 16° a 1’57”

Ora l’olandese Nieuwenhuts guida la classifica con 110 punti, seguito da Bertolini con 100 punti e da Hermans con 90 punti. Quarto Iserbyt con 80 punti.

Per Bertolini i giochi sono comunque apertissimi: “Oggi me la sono giocata a viso aperto; era giusto provarci quando si è rotto il gruppo e giocarmi la volata che ho perso per soli 15 centimetri. Peccato, ma il mio obiettivo rimane la Maglia di Leader di Coppa dove i giochi sono ancora apertissimi ed il resto….arriverà da sé!” – dice l’azzurro pensando naturalmente all’appuntamento mondiale di fine gennaio

In precedenza aveva aperto la giornata la gara juniores vinta dal belga Jelle Camps con 4” di vantaggio sul connazionale Toon Vandenbosch e il britannico Thomas Pidcock. Il miglior italiano è stato Filippo Fontana, sedicesimo a 1'53" dal vincitore, con un netto balzo avanti rispetto al 27° posto di Valkenburg. Gara difficile, invece, per Patrick Favaro, 35° a 3’55” (a Valkenburg si era classificato al 20° posto).

In classifica guida il belga Yenti Bekaert, oggi quarto a 17”, con 100 punti. Seguono Toon Vandebosch con 85 punti e Andreas Goeman con 75 punti, a conferma della supremazia belga nella categoria.

UOMINI JUNIORES

1

Camps Jelle

Belgio

0:41:00

2

Vandebosch Toon

Belgio

+00:04

3

Pidcock Thomas

GBR

+00:04

4

Bekaert Yentl

Belgio

+00:17

5

Vermeersch Florian

Belgio

+00:17

6

Goeman Andreas

Belgio

+00:31

7

Turner Ben

GBR

+00:40

8

Arensman Thymen

Olanda

+00:48

9

Kielich Timo

Belgio

+01:04

10

Schatti Luca

Svizzera

+01:10

16

Fontana Filippo

Italia

+01:53

35

Favaro Patrick

Italia

+03:55

UOMINI UNDER 23

1

Nieuwenhuis Joris

Olanda

0:52:42

2

Iserbyt Eli

Belgio

+00:20

3

Hermans Quinten

Belgio

+00:30

4

Bertolini Gioele

Italia

+00:30

5

Cleppe Nicolas

Belgio

+00:34

6

Goossens Kobe

Belgio

+00:42

7

Toupalik Adam

R. Ceca

+00:47

8

Dekker Jens

Olanda

+00:48

9

Van Der Heijden Maik

Olanda

+00:49

10

Dubau Lucas

Francia

+01:11

14

Colledani Nadir

Italia

+01:40

16

Dorigoni Jakob

Italia

+01:57