14 Settembre Set 2016 1147 14 days ago

EUROPEI STRADA: Morzenti e Vigilia oro e argento

Le azzurrine sbaragliano il campo nella cronometro che ha aperto i Campionati continentali a Plumelec, bronzo alla francese Labous

Fotoungaro1

Plumelec (FRA) (14/9) Non potevano cominciare in modo migliore gli Europei Strada 2016 a Plumelec in Bretagna. Lisa Morzenti e Alessia Vigilia, conquistano rispettivamente il titolo europeo cronometro donne juniores e la medaglia d’argento. Solo qualche settimana fa, ai campionati italiani, le due azzurre si erano ritrovate nelle stesse posizioni a ruoli invertiti.

Dalle ragazze juniores giunge quindi l’ennesimo titolo di una stagione fin qui trionfale. “Un risultato strepitoso - ha commentato a caldo il tecnico Dino Salvoldi - in una disciplina ad alta specializzazione. Investiamo molto sulle cronometro e oggi siamo stati ripagati dei sacrifici fatti in questi mesi. Sinceramente nessuno di noi pensava, alla vigilia, ad un risultato così positivo, ma Alessia e Lisa sono state grintosissime, non hanno lasciato spazio alle avversarie. Il settore juniores femminile si dimostra ancora una volta la riserva aurea del ciclismo italiano. Vorremo continuare a dare continuità a quanto stiamo costruendo.”

Fotoungaro2

Lisa Morzenti è una specialista delle crono, come anche Alessia. La nuova campionessa europea ha 18 anni, ha terminato quest’anno le medie superiori (un anno avanti) e ha ottenuto, fino ad oggi, quattro successi: tre a cronometro e uno in linea. Al campionato italiano, come ricordato, si è dovuta inchinare ad Alessia Vigilia, che coglieva in quell’occasione il suo unico successo stagionale. Per entrambi la cronometro di oggi, sul percorso reso insidioso dalla pioggia e dal vento, dimostra che hanno un feeling particolare con questo esercizio.

“Non mi aspettavo di andare così bene – ha detto Lisa al termine -, pensavo di essere un po’ indietro invece mi sono ritrovata prima sul traguardo e anche alla fine.. Sono contentissima, anche per il secondo posto di Alessia.”

Da parte sua la campionessa italiana, 17 anni ad inizio settembre, conferma di essersi trovata a suo agio sul tracciato disegnato attorno al centro di Plumelec: “Pensavo una gara più difficile ma ho subito trovato il ritmo e, anche se sono partita tra le prime, non ho sofferto assolutamente la pioggia.”

A.U.

Segue aggiornamento

CRONOMETRO DONNE JUNIORES


1. Lisa MORZENTI (Italia) Km. 12,7 in 19'02"

2. Alessia VIGLIA (Italia) 19'16"

3.Juliette LABOUS (Francia) 19'24"

4. Jessica ROBERTS (Gra Bretagna) 19'44"

5. Mariia NOVOLODSKAIA (Russia) 19'46"

6. Karlijn SWINKELS (Olanda) 19'46"

7. Henrietta COLBORNE (Gra Bretagna) 19'49"

8. Anne.Sophie HARSCH (Lussemburgo) . 19'53"

9. Simone EG (Danimarca) 20'02"

10. Christa RIFFEL (Germania) 20'03"

Azzurrinec Rono Salvoldi